Articoli

8

15

apr, 2018

I nostri Volontari tornano in Africa per realizzare un altro sogno

By: | Tags: | Comments: 0

Torchiarolo, i volontari della Protezione civile tornano in Africa per realizzare un altro sogno

http://www.brindisireport.it/cronaca/torchiarolo-i-volontari-della-protezione-civile-tornano-in-africa-per-realizzare-un-altro-sogno.html

TORCHIAROLO – A distanza di un anno si torna a parlare del progetto della Protezione civile di Torchiarolo “Malawi…volontariamente”: da domenica 22 aprile a sabato 5 maggio tre volontari, Giovanni Liaci (anche presidente dell’associazione), Elisa Papagni e Maria Enriquenz, torneranno in Africa, nella regione meridionale del Malawi, distretto Blantyre, precisamente nei villaggi Nthatha e Mwansambo, per offrire aiuto e solidarietà a popolazioni meno fortunate.

protezione civile torchiaolo africa2-2

“Uno degli obiettivi principali del progetto, nato nel 2017 dal desiderio dei volontari Apcvt di  allargare i propri orizzonti e mettere al servizio delle popolazioni Africane le proprie competenze, è quello di costruire una Pre-school per i bambini, avviare una rete di solidarietà che possa sostenere il progetto nel tempo e di avvicinare la popolazione africana alla cultura dello studio tramite la formazione di “Maestri d’infanzia”. Si legge in una nota di presentazione del progetto che ha già portato alla costruzione di una Water Pump (pompa d’acqua) nel villaggio di Mwasambo e di una Pre-School (scuola dell’infanzia) nel villaggio Nthatha. Oltre alla donazione di medicinali e prodotti sanitari all’orfanotrofio “Alleluya Care Center e il censimento di 50 bambini della propria Pre-School. Adesso i tre volontari daranno vita alla seconda parte del progetto: la costituzione di un vero e proprio “Centro di Formazione”.

“Grazie alla concessione da parte delle Autorità locali di un terreno in comodato d’uso per 99 anni, si avvierà la costruzione di altre scuole e la formazione di insegnanti locali che avranno il compito di trasmettere ai bambini un’educazione utile all’autosostentamento. L’educazione è il punto cardine della seconda parte del progetto, perché l’associazione e i suoi volontari credono fortemente nello sviluppo culturale e sociale dei villaggi africani affinché possano crescere e condurre il proprio paese verso un futuro migliore”.

protezione civile torchiaolo africa5-2

E l’associazione lancia un appello: “Adotta anche tu un bambino della nostra Pre-School, regalagli un futuro dignitoso, contribuisci a migliorare la sua vita e permetti ai volontari di tornare nei villaggi per monitorare l’andamento delle opere realizzate. Sostieni il progetto, info: malawi.volontariamente@gmail.com”.

protezione civile torchiaolo africa3-2

“Proviamo a chiudere gli occhi, a dimenticare il nostro nome, le nostre origini, le futili abitudini; cancelliamo la frenesia della scalata sociale, l’affanno della conquista e tentiamo per un attimo di respirare il profumo della terra viva, di ascoltare il fruscio degli alberi immersi nell’innocenza di una dolce primitività. Vedremo l’azzurro immacolato di un cielo che riflette la sua luce sulle bronzee pennellate di una capanna in cui si nasconde il cuore vivo di una vita misera, ma pura. Ascolteremo la risata innocente di un bambino curioso, e avvertiremo sulla pelle il calore di quel terriccio che si sperde nell’aria come polvere d’oro” commenta, invece, la volontaria Clementina Tanzi.

You must be logged in to post a comment.